Contenuto principale

Carta di identità elettronica (CIE)

Descrizione del servizio

La carta d'identità elettronica (CIE) è il nuovo documento di identificazione che viene rilasciato al posto della carta d'identità cartacea. Salva l'indicazione "Non valida per l'espatrio", la CIE costituisce anche documento di viaggio in tutti gli Stati membri dell'Unione Europea ed in quelli che hanno aderito a specifici accordi con l'Italia.

La CIE è in formato tessera e contiene un microprocessore che permette di conservare, in sicurezza, le informazioni necessarie per l'identificazione del titolare: la foto, i dati anagrafici e biometrici (come le impronte digitali) e il codice fiscale. Il documento consente, inoltre, l’autenticazione in rete per fruire dei servizi erogati dalla Pubbliche Amministrazioni e l’abilitazione nel Sistema Pubblico d’Identità Digitale (SPID).

Le carte d’identità in formato cartaceo restano valide fino alla loro data di scadenza.

Requisiti

La CIE può essere richiesta dal cittadino al momento della scadenza o in caso di smarrimento, furto o deterioramento della propria carta d'identità.

A chi rivolgersi

Dal 01/11/2019 il rilascio della CIE avviene presso l’Ufficio Anagrafe su appuntamento, attraverso l’apposita "Agenda Elettronica". E' possibile fissare un appuntamento per ciascun richiedente; la durata è fissata in un limite massimo di trenta (30) minuti.

Il cittadino può presentarsi all'Ufficio Anagrafe del Comune di Parete per chiedere la CIE il lunedì e mercoledì dalle 9.00 alle 13.00 (ingresso ultimo appuntamento ore 12.30). Il martedì ed il giovedì pomeriggio dalle 16.00 alle 17.30 (ingresso ultimo appuntamento ore 17.00). E’ obbligatorio prefissare un appuntamento utilizzando l'agenda on line all’indirizzo https://agendacie.interno.gov.it ovvero https://www.prenotazionicie.interno.gov.it per evitare di presentarsi allo sportello e non trovare l’operatore disponibile.

Il Venerdì dalle 9.00 alle 13.00 presso l'Ufficio Anagrafe sarà attivo il servizio di prenotazione appuntamenti per il rilascio della CIE.

Documenti da presentare

CITTADINO MAGGIORENNE

Il richiedente deve presentarsi personalmente con la seguente documentazione:

  • ricevuta dell'appuntamento fissato tramite l'agenda on line
  • foto tessera recente (scattata negli ultimi 6 mesi) su sfondo chiaro con posa frontale: la fotografia deve rispettare le caratteristiche definite dal Ministero dell’Interno
  • tessera sanitaria/codice fiscale
  • carta d'identità cartacea precedente o, in caso di smarrimento/furto, la denuncia resa presso l'Autorità di Pubblica Sicurezza (Commissariato di Polizia o Stazione dei Carabinieri) e la copia della carta d'identità precedente o altro documento identificativo (es. patente); in mancanza di documento identificativo, occorre la presenza di due testimoni
  • per i cittadini stranieri, permesso di soggiorno valido oppure ricevuta della domanda di rinnovo presentata entro 60 giorni dalla scadenza del permesso + copia del permesso scaduto

CITTADINO MINORENNE

I minorenni possono ottenere la carta di identità fin dalla nascita. Al momento del rilascio è sempre necessaria la presenza del minore per l’identificazione che, a partire dai 12 anni, firma il documento e deposita le impronte digitali. Sono necessari inoltre:

  • un documento di riconoscimento del minore (se in possesso);
  • in caso di documento valido per l'estero: l'assenso all'espatrio reso da entrambi i genitori, muniti di valido documento di identità per la loro identificazione, o dall'unico esercente la potestà o dal tutore (munito di atto di nomina).

Per questo, è necessario si presentino all'Ufficio Anagrafe sia il minore interessato sia i genitori (o il tutore).

Non possono ottenere la carta di identità valida per l'espatrio:

  • i minori per i quali non esiste l'assenso dei genitori o del tutore, ed i minori con cittadinanza straniera.

Costi

L'importo dovuto per il rilascio della carta di identità elettronica è pari a € 22,20; in caso di rilascio di un duplicato il costo è di € 27,60.

Per il Comune di Parete, il suddetto importo va versato sul C/C. n. 12087813  con causale: “Diritti rilascio CIE”

 

Tempi di risposta

L'operazione allo sportello richiede circa 20 minuti: viene compilata la richiesta e acquisiti i dati, la foto, le impronte digitali e la firma (per i cittadini con più di 12 anni) e la dichiarazione in merito alla donazione di organi e tessuti (per i cittadini con più di 18 anni).

La CIE verrà inviata dal Ministero dell’Interno all'indirizzo indicato dal richiedente (la propria residenza o il Comune stesso) entro i successivi 6 giorni lavorativi.

Considerati i tempi di prenotazione e di consegna della nuova CIE, è necessario che i cittadini richiedano in anticipo l’emissione del nuovo documento elettronico dato che il rilascio «a vista» della carta d’identità non sarà più possibile. E' opportuno pertanto controllare la data di scadenza della propria Carta di identità per evitare di trovarsi sprovvisti del documento

Avviso: al momento della richiesta viene effettuata una verifica sull'allineamento del codice fiscale del cittadino con l'Anagrafe comunale e l'Indice Nazionale delle Anagrafi. In caso di mancato allineamento e impossibilità a procedere immediatamente, sarà comunicata successivamente al cittadino la risoluzione del problema e assegnato un nuovo appuntamento.

Validità

La CIE ha la seguente validità temporale:

  • 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni;
  • 5 anni per i minori di età compresa tra 3 e 18 anni;
  • 10 anni per i maggiorenni.

La validità del documento è estesa fino alla data corrispondente al giorno di nascita del titolare immediatamente successiva alla scadenza prevista.

Il rinnovo della carta d’identità può essere richiesto nei 6 mesi antecedenti la data di scadenza.

Non è contemplato il rinnovo a seguito di variazione di dati riguardanti lo stato civile, la residenza o la professione.

Validità della ricevuta della richiesta CIE come documento di riconoscimento

La Direzione Centrale dei Servizi Demografici del Ministero dell'Interno ha diramato la circolare n.9/2019 relativa al valore della ricevuta della richiesta CIE quale documento di riconoscimento, nelle more della consegna della CIE.

Attraverso l'app Ve.Do (https://www.cartaidentita.interno.gov.it/identificazione-fisica/vedo/) è possibile verificare, tramite il QR code presente nel documento, le informazioni contenute nella ricevuta rilasciata all’atto della richiesta di una CIE.

Validità per l'espatrio

Per i cittadini italiani la carta di identità elettronica è un documento valido per l'espatrio in tutti i paesi dell'Unione Europea e in quelli con cui lo Stato italiano ha firmato specifici accordi.

Per i cittadini comunitari e stranieri, la carta d'identità non è valida per l'espatrio.

I minori che viaggiano fuori dall'Italia devono essere muniti di un proprio documento di identità valido per l'espatrio.

Cittadini non residenti

Ai cittadini non residenti nel Comune la carta di identità viene rilasciata in casi eccezionali, per gravi e comprovati motivi (come previsto dalla Circolare Ministero Interno 05/11/1999), previo nulla osta del proprio Comune di residenza.

Richiedenti non deambulanti

Coloro che per invalidità o inabilità temporanea non sono in grado di raggiungere i nostri uffici, possono incaricare un congiunto affinché prenda contatto con gli sportelli per predisporre il documento, comprovando con certificazione medica l’impossibilità del cittadino. In questo caso si provvederà all'emissione della carta di identità cartacea, in quanto il funzionario comunale si recherà a casa del richiedente per fare apporre la firma sul documento cartaceo, non potendo procedere all'acquisizione delle impronte digitali.

Casi eccezionali: rilascio della carta di identita' cartacea

Poichè  la carta di identità elettronica non viene immediatamente rilasciata al cittadino, è consentito ottenere il rilascio della carta di identità cartacea solo ed esclusivamente nei seguenti casi di reale e documentata urgenza disciplinati dalla circolare n. 08/17 del Ministero dell'Interno - Direzione Centrale per i Servizi Demografici: motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche.

SI AVVISANO I CITTADINI CHE L’UFFICIO ANAGRAFE SARA’ DISPONIBILE PER LE PRATICHE DI PROPRIA COMPETENZA E PER IL RILASCIO DELLA CARTE D’IDENTITA’ ELETTRONICA (SU APPUNTAMENTO, TRAMITE IL PORTALE https://www.prenotazionicie.interno.gov.it) SECONDO GLI ORARI E NEI GIORNI ELENCATI DI SEGUITO:                       

LUNEDI’   dalle 9.00 alle 13.00 (ingresso ultimo appunt. ore 12:30)

MARTEDI’   dalle 16.00 alle 17.30 (ingresso ultimo appunt. ore 17:00)

MERCOLEDI’ dalle 9.00 alle 13.00 (ingresso ultimo appunt. ore 12:30)

GIOVEDI’     dalle 16.00 alle 17.30 (ingresso ultimo appunt. ore 17:00)

VENERDI’   dalle 9.00 alle 13.00 (solo SERV. PRENOTAZIONI APPUNTAMENTO)